Germania

Niederegger

Niederegger - Birroteca Hamelin

azienda: J. G. Niederegger GmbH & Co. KG

collocazione: Lubecca, Schleswig-Holstein (Germania)

anno di fondazione: 1806

caratteristiche produttive: azienda storica, famosissima in tutta la Germania per essere stata una delle prime a specializzarsi nella produzione del marzapane, elemento gastronomico per cui la città di Lubecca è sempre stata punto di riferimento a livello mondiale. Alla Niederegger, che da sempre fa dello spirito e della passione della conduzione familiare la sua arma più efficace, sostengono da sempre che il vero segreto che rende così buono il proprio marzapane è semplicemente la giusta proporzione fra mandorle e zucchero e l'utilizzo di un ingrediente segretissimo che pare sia molto simile all'acqua di rose. L'azienda compie da anni una minuziosa selezione delle materie prime utilizzate, a cominciare ovviamente dalle mandorle, provenienti per lo più da Spagna, Italia e Grecia, secondo una accuratissima supervisione a carico degli specialisti in seno alla fabbrica prima, e dei mastri-confezionieri poi. Ancora oggi, dopo oltre 200 anni, Niederegger può essere considerato uno dei marchi più prestigiosi al mondo nella lavorazione del marzapane

Richter

Richter - Birroteca Hamelin

azienda: Larsen Danish Seafood GmbH

collocazione: Harrislee, Schleswig-Holstein (Germania)

anno di fondazione: 1879

caratteristiche produttive: azienda di grande tradizione, da sempre specializzata nella produzione di conserve a base di pesci provenienti dal Mare Del Nord e pescati in Danimarca. Come ogni azienda situata nei land più settentrionali della Germania che operano nel settore alimentare, la Larsen si distingue in particolare per l'utilizzo di pesce azzurro, in particolare l'aringa, di cui il Mare Del Nord è da sempre ricolmo. Gli standard qualitativi dell'azienda sono davvero elevatissimi, così come testimoniato dai numerosi riconoscimenti ricevuto nel corso della sua storia dai vari enti preposti al monitoraggio e alle verifica dei livelli qualitativi e della compatibilità di questi ultimi con le direttive europee